PcBrain

Banner
E-mail Stampa PDF

Kingston HyperX Savage - L'estetica incontra le prestazioni

Indice
Kingston HyperX Savage - L'estetica incontra le prestazioni
Caratteristiche Tecniche
Descrizione Prodotto
Metodologia e Piattaforma di Test
1° Parte di Test - Atto Disk Benchmark e Crystal Disk Mark
2° Parte di Test - As SSD Benchmark
3° Parte di Test - Anvil's Storage Utilities
4° Parte di Test - HD Tune PRO
5° Parte di Test - Endurance Top Speed (HDTune)
6° Parte di Test - Endurance IOPS (HDTune)
Conclusioni

tabUn tempo il bottleneck nei nostri PC era dato dalle periferiche di archiviazione, soluzioni meccanice lente e rumorose, finchè poi fecero il loro ingresso sul mercato le unità allo stato solido. Questo tipo di device apportò grandi vantaggi in termini di prestazioni, sia nelle letture/scritture sequenziali che casuali e sopratutto un tempo di accesso prossimo allo 0. Queste velocità richiesero subito nuovi standard di collegamento per far si che le prestazioni non venissero castrate, arrivando all'odierno SATA3. Oggi, grazie al progresso tecnologico, la banda garantita da questa interfaccia di trasferimento non è più sufficiente per contenere le perfomance raggiungibili dalle memorie e controller impiegati per la costruzione di SSD, quindi si stanno presentando nuove soluzioni basate sul nuovo protocollo NVMe , che sfrutta meglio le linee PCIe per interfacciarsi ai nuovi drive prodotti nel formato M.2 o come schede di espansione. Ovviamente siamo agli albori di questo tipo di device e come tutte le innovazioni hanno una copertura limitata sul mercato nonchè un prezzo ancora proibitivo. Dopo questo excursus, possiamo definire che i dispositivi basati sull'interfaccia SATA 3 rimangono ottimi per la quasi totalità degli utilizzi, ed infatti oggi andremo a recensire un modello prodotto dal noto marchio Kingston, leader nel settore delle memorie. Il Savage è un SSD appartenente alla linea HyperX del produttore, categoria che contraddistingue una serie di prodotti votati ad ottenere il massimo delle performance. In questo mercato, ormai saturo, risulta difficile distinguersi dalla massa, ma se volete sapere se Kingston sia riuscita in questa impresa, non vi resta che proseguire nella lettura.

01 thumb 2