PcBrain

Banner
E-mail Stampa PDF

Sapphire Radeon HD6850 Vapor-X: Barts Pro sotto Vapor Chamber - 11° Parte di Test - Overclock

Indice
Sapphire Radeon HD6850 Vapor-X: Barts Pro sotto Vapor Chamber
Caratteristiche Tecniche della Scheda
Descrizione Prodotto - 1° Parte
Descrizione Prodotto - 2° Parte
Descrizione Prodotto - 3° Parte
Metodologia e Piattaforma di Test
1° Parte di Test - 3DMark Vantage (DX10) & 3DMark 11 (DX11)
2° Parte di Test - Far Cry 2 (DX10) & Crysis Warhead (DX10)
3° Parte di Test - Hawx 2 (DX11) & Alien VS Predator (DX11)
4° Parte di Test - Lost Planet 2 (DX11) & Stone Giant (DX11)
5° Parte di Test - Unigine Tropic (DX11) & Unigine Heaven (DX11)
6° parte di Test - Overclock VS Default
7° parte di Test - Overclock VS Default
8° Parte di Test - Performance del Dissipatore
9° Parte di Test - Rumorosità del Dissipatore
10° Parte di Test - Rumorosità a Confronto
11° Parte di Test - Overclock
Conclusioni

Con l' aumento delle potenze di calcolo richieste dalle applicazioni moderne, l' Overclock dei componenti sta prendendo sempre più piede. Tramite questa pratica, infatti, si riescono ad alzare le frequenze di funzionamento di VGA, CPU e Ram, incrementandone di fatto le capacità di calcolo. Questo permette non solo di raggiungere performance tali da rendere possibile una miglior esperienza con Software di difficile gestione, ma anche di pareggiare, ed in alcuni casi superare le prestazioni di Computer appartenenti a fasce di mercato superiori, il tutto a cifre molto più contenute. Le VGA sono tra i componenti che fanno sentire maggiormente la differenza ottenibile con più alte frequenze di funzionamento. In molte situazioni, infatti, con una scheda operante a Default non si riesce a godere a pieno di un game, poichè risulta poco fluido negli scenari più intensi, cosa invece risolvibile, o quantomeno migliorabile, con un semplice Overclock, che, aumentando di fatto la potenza della VGA, permette di incrementare anche il Frame Rate durante il gaming.

La Sapphire Radeon HD6850 Vapor-X ha dimostrato di avere buone doti di Oveclock, nonostante un grande limite imposto dall' impossibilità di variare la tensione di alimentazione del core e delle memorie attraverso Software. Il vantaggio della scheda si è dimostrato essere nuovamente il dissipatore, che, riuscendo a disperdere al meglio il calore prodotto, ha permesso alla GPU di raggiungere stabilmente i 960 MHz insieme ai 1225 MHz toccati dalle memorie.



Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies e su come eliminarli, visualizza la nostra politica sulla Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk