PcBrain

Banner
E-mail Stampa PDF

Sapphire Radeon HD6850 Vapor-X: Barts Pro sotto Vapor Chamber - Conclusioni

Indice
Sapphire Radeon HD6850 Vapor-X: Barts Pro sotto Vapor Chamber
Caratteristiche Tecniche della Scheda
Descrizione Prodotto - 1° Parte
Descrizione Prodotto - 2° Parte
Descrizione Prodotto - 3° Parte
Metodologia e Piattaforma di Test
1° Parte di Test - 3DMark Vantage (DX10) & 3DMark 11 (DX11)
2° Parte di Test - Far Cry 2 (DX10) & Crysis Warhead (DX10)
3° Parte di Test - Hawx 2 (DX11) & Alien VS Predator (DX11)
4° Parte di Test - Lost Planet 2 (DX11) & Stone Giant (DX11)
5° Parte di Test - Unigine Tropic (DX11) & Unigine Heaven (DX11)
6° parte di Test - Overclock VS Default
7° parte di Test - Overclock VS Default
8° Parte di Test - Performance del Dissipatore
9° Parte di Test - Rumorosità del Dissipatore
10° Parte di Test - Rumorosità a Confronto
11° Parte di Test - Overclock
Conclusioni

Sapphire, con la sua HD6850 Vapor-X, ha svolto come da consuetudine un ottimo lavoro di affinamento rispetto alla soluzione Reference, anche se oggettivamente le prestazioni della scheda non sono di certo al Top. La VGA ha infatti dimostrato di essere in grado di reggere più che discretamente i game meno intensivi, mentre richiede una riduzione delle risoluzioni, o della qualità dei dettagli, per poter far girare quelli più pesanti. Questo non è di certo un problema legato a Sapphire, visto che il brand ha addirittura incrementato le prestazioni del suo prodotto attraverso un leggero Overclock di fabbrica, ma bensì è un limite di tutte le VGA basate su Chip Grafico Barts Pro. Questa GPU, infatti, non è nata per garantire al suo utilizzatore prestazioni assolute, ma bensì il miglior equilibrio possibile tra performance, consumi e costo. Prestazioni a parte la scheda giova, e non poco, dell' esperienza Sapphire per quanto riguarda la dissipazione e la rumorosità. Le temperature di funzionamento hanno infatti mantenuto valori ottimali in qualsiasi situazione e con un regime di rotazione della ventola davvero basso, che ha inoltre permesso di mantenere a livelli minimi le emissioni acustiche. Il prezzo del prodotto è di 130 Euro, ovvero una ventina di euro in più rispetto al modello Reference, che ricordiamo non vanta PCB personalizzati o dissipatori così efficienti. Il bundle è davvero molto ricco, visto anche la presenza della prolunga HDMI e del cavo per Display Port. Analizzando invece l' Overclock siamo rimasti in parte soddisfatti ed in parte no della proposta Sapphire, poichè se è vero che i valori raggiunti sono validi per una VGA simile, è anche vero che l' impossibilità di regolare il voltaggio della GPU tramite Software potrebbe rappresentare un limite non di poco conto per chi è interessato a spingersi oltre.

Ringraziamo Andrea R. di Sapphire per averci fornito il sample in esame.



Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies e su come eliminarli, visualizza la nostra politica sulla Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk