PcBrain

Banner
E-mail Stampa PDF

Phanteks PH-TC14PE: Air Cooling Estremo - Conclusioni

Indice
Phanteks PH-TC14PE: Air Cooling Estremo
Caratteristiche Tecniche
Descrizione Prodotto - 1° Parte
Descrizione Prodotto - 2° Parte
Descrizione Prodotto - 3° Parte
Metodologia e Piattaforma di Test
1° Parte di Test - Dissipazione con processore a Default
2° Parte di Test - Dissipazione con processore a 3800 MHz
3° Parte di Test - Dissipazione con processore a 4200 MHz
4° Parte di Test - Rumorosità
Conclusioni

Giunti al termine della recensione, non possiamo non essere entusiasti del PH-TC14PE. Il cooler ha infatti dimostrato di essere il più performante fra tutti i dissipatori da noi testati già con l' ausilio di sole due ventole, ma anche i risultati ottenuti con una sola fan installata sono più che validi. Infatti, anche in questa condizione, il cooler fa segnare performance che, anche se inferiori a quelle ottenute da dissipatori dotati di una doppia ventola, sono tali da renderlo migliore di qualsiasi altro Heat Sink da noi testato in modalità Single Fan. Se a questo si aggiunge la possibilità di installare una terza ventola, così da ridurre ancora di più le temperature, è facile capire il perchè del nostro entusiasmo. Solitamente, però, i cooler dotati di simili performance e di così tante ventole sono afflitti da ben altri problemi, come la rumorosità, ma non nel caso del Phanteks. Questo prodotto ci ha sbalordito anche dal punto di vista delle emissioni acustiche, poichè sia in modalità Dual che Single Fan esse si mantengono su valori decisamente bassi, rimanendo comunque accettabili anche con l' aggiunta di un' ulteriore ventola. Il design, si sa, si basa su valori soggettivi, ma la scelta di proporre il prodotto in ben quattro colorazioni diverse farà sicuramente felici coloro che hanno un banchetto o un case dotato di finestra laterale, così potranno scegliere la tonalità più gradita, o che meglio si intona ai componenti Hardware usati. Semplice anche il sistema di montaggio, che però potrebbe essere rese difficoltoso, o addirittura impedito su alcune piattaforme a causa delle dimesioni imponenti del cooler. Per quanto riguarda la compatibilità, esclusa la situazione di un impedimento dovuto alle dimensioni del Heat Sink, il dissipatore è praticamente universale, poichè, allo stato attuale, non esiste un socket Consumer non adatto al PH-TC14PE. L'unico neo è dettato dal prezzo, pari a 85€, cifra davvero elevata per un cooler, ma che se analizzata nel dettaglio non è nemmeno troppo elevata visto la ricchezza del bundle, che vanta ben due ventole da 140mm, e le prestazioni offerte.

Per questi motivi assegniamo al PHANTEKS PH-TC14PE un voto pari a 9 e il nostro Award

Ringraziamo nuovamente Phanteks e Vahid di Caseking per averci concesso il sample in esame.

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookies e su come eliminarli, visualizza la nostra politica sulla Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk